U16: CUS MILANO VS RUGBY RHO 7-29

Ultimo impegno pre-natalizio per i ragazzi della nostra U16 che sabato sono tornati a giocare sul campo di Segrate del CUS Milano, gia' affrontato nella prima gara di barrage.



C'è voglia di portare a casa il bottino pieno e i Rhodensi partono subito in quarta; minuto due ed è subito vantaggio con Piombo che schiaccia l'ovale nell'area avversaria. Neanche cinque minuti e arriva il raddoppio con De Lucia che si invola sull'ala per lo 0-10. Lo spettacolo sembra appena cominciato ma il copione ha ancora in serbo più di una sorpresa. Improvvisamente sembra che l'equilibrio della partita si sia spezzato. I padroni di casa cominciano ad attaccare con più coraggio e al ventitreesimo dopo dieci minuti tutti nei 22 rhodensi riescono a segnare portando il parziale sul 7-10. La meta dei neroverdi, però, risveglia i nostri che arricchiscono il bottino con Guaita e la conseguente trasformazione di Skulj portandosi così sul 7-17.
La ripresa comincia senza grandi emozioni, i rhodensi amministrano la partita senza creare particolari occasioni, pur continuando ad attaccare. Lo squillo arriva solo al diciannovesimo: leggendaria sgroppata di Frigerio che ringrazia il numero 10 avversario per un facile calcetto, e brucia i 70 metri che lo separano dalla meta per il 7-24 ancora Skulj alla trasformazione. L'ultima emozione arriva al ventiseiesimo con Skulj a conclusione di una bella azione tutta in velocità.

Vittoria sulla carta facile, ma non per questo meno importante. Cinque punti che garantiscono, oltre a una certa stabilità in classifica, di poter pensare con maggior leggerezza oltre che alla pausa natalizia ,al big match contro Mantova, scontro chiave di volta per l'intero futuro della stagione.

GW

CLICCA QUI PER LE FOTO

Questo articolo è stato visto: 402 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sito web realizzato da Roberto Codognesi - CRC group