U12: ULTIMO APPUNTAMENTO

 

Anche quest'anno siamo arrivati al termine della stagione. Ci rimane da vivere l'ultima giornata di emozioni...poi tutto si sospenderà.

Per qualcuno addirittura questa fase si chiuderà per sempre, il mini rugby finirà e incomincerà il gioco del rugby, quello dei grandi, quello che qualche volta in Italia possiamo vedere anche in TV. Ma ora non dovrei farmi prendere dalla tristezza perché ci attende ancora una bella giornata di festa e di rugby.
Oggi partecipiamo alla Giornata regionale del Minirugby Lombardo a Pavia. Si dovrebbe giocare con due squadre. Purtroppo molte sono le defezioni. All'ultimo momento dobbiamo fare un'unica squadra del Rho. Alcuni dei nostri ragazzi decidono di giocare con i Barbarians, un squadra in cui facciamo confluire tutti i ragazzi che non sono sufficienti per creare la doppia delle varie società. In questo modo avranno la possibilità di giocare tutte le partite per tutti i minuti di gioco. Oggi è una festa, ma la voglia di giocare c'è, la determinazione e la consapevolezza che alla fine la pausa sarà lunghissima. L'adrenalina da gioca dovrà attendere qualche mese prima di farsi sentire nuovamente.
I ragazzi mettono decisamente in campo questa voglia di giocare. Tutti si mettono a disposizione, il gioco è di squadra e chi vuole "farsi vedere" oggi si mette proprio in primo piano, ci mette l'anima, si sacrifica e ottiene il risultato. Tutte le partite sono vinte dai nostri. Sugli spalti il tifo è sentito. I nostri ragazzi ci regalano le emozioni più belle, delle giocate indimenticabili, quasi volessero mettere il punto su questa stagione che è stato davvero avvincente. Lo dimostra il fatto che nella terza fase la nostra squadra ha perso solo due partite e sempre per quella meta di differenza che spesso ci ha lasciato un po' di amaro in bocca.
Bravi ragazzi, a voi va un ringraziamento speciale perché ci ripagate di tutti i nostri "sbattimenti": alzarsi presto, fare chilometri per raggiungere i campi da gioco. Tutto viene dimenticato quando vi vediamo giocare. La stanchezza passa, le giornate volgono al bello, sempre. Quest'anno siete stati proprio una bella squadra, compatti, uniti. Ora dobbiamo salutarci. I piccoli diventeranno i grandi ed i grandi saranno i piccoli della prossima stagione. Poi però saremo ancora insieme, ognuno con un nuovo bagaglio e con qualcosa di nuovo da condividere.
Grazie anche agli educatori/allenatori che con il loro lavoro hanno reso possibile questa stagione di grandi soddisfazioni per tutti.
Infine grazie anche agli accompagnatori che vegliano sui nostri ragazzi e ci informano su tutto ciò che succede in campo.
Io lascio il minirugby con grande agitazione; il cambiamento fa sempre un po' paura.
Saluto tutti i mie "piccoli" di cui ho raccontato le prodezze e auguro in bocca al lupo ai ragazzi che si apprestano ad una nuova avventura.....quella del rugby.
CHI SIAMO NOI? RHO, RHO RHO!!!!!!
Sara

LINK ALLE FOTO

U12 2016 2017 GML Pavia 3U12 2016 2017 GML Pavia 4

Questo articolo è stato visto: 197 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sito web realizzato da Roberto Codognesi - CRC group