U12: RAGGRUPPAMENTO BAGNATO

 

Sotto una pioggia persistente la nostra U12 si accinge a giocare il raggruppamento casalingo sul campo di Passirana.

I nostri ragazzi si ritrovano, come sempre, nello spogliatoio insieme ai loro allenatori che subito li "programmano" in modalità partita. Le condizioni atmosferiche non ci aiutano ma il campo in erba è molto bello, oggi il fango non sarà protagonista!
I nostri atleti vengono divisi per semestre: da gennaio a giugno e da luglio a dicembre. Poi vengono anche mischiati per anno. Oggi sarà quindi la combinazione astrale, l'incrocio dei pianeti del tema natale dei ragazzi a determinare il loro destino. Ma loro decidono di dominarlo il destino e di dimostrare che quando c'è la determinazione si può arrivare lontani. Due sono le squadre, rossi e grigi.
Dopo alcuni minuti di riscaldamento si incomincia. Ancora una volta il tema della giornata è il fare squadra, il riuscire a utilizzare tutte le forze in campo per massimizzare il risultato. Perché se nel gruppo si corre solitari, la meta sarà sempre irraggiungibile; mentre se si corre insieme la vittoria sarà quasi certamente scontata. Anche noi adulti spesso predichiamo molto sul lavoro di squadra, ma poi purtroppo spesso preferiamo correre solitari. Forse dovremmo imparare di più dai nostri ragazzi, che hanno ancora la freschezza della gioventù dalla loro parte e tanti sogni da realizzare.
Oggi i ragazzi in grigio sembrano aver assimilato questa lezione, sono una compagine compatta. Sembrano muoversi all'unisono. Ogni giocatore in campo è necessario e tutti ci mettono l'anima. La palla vive sotto la pioggia, vola di qua e di là e la grinta dei ragazzi ci regala grandi emozioni. Dagli spalti urliamo canti d'incitamento perché anche nelle gare difficili, come quella con il Monza, ci mettono l'anima e la passione. Vedere Lollo che si trascina cocciuto e determinato fino alla meta della vittoria ci rende orgogliosi della squadra.
I rossi oggi invece sono un po' sotto tono. Forse gli astri non sono loro così favorevoli. Si schierano bene in campo, fanno belle giocate, ma l'intesa non è così forte e determinante. Molte partite vinte, qualche partita persa. Anche le condizioni atmosferiche influiscono sull'umore e sulla resistenza. Ci sta, non sempre si può essere al top. Per noi che li guardiamo è comunque importante vedere che la voglia di giocare c'è, la passione è palpabile.
Complimenti a tutti ragazzi, siete il nostro orgoglio ed è bello condividere con voi questi momenti.
In conclusione vorrei fare i complimenti ai nostri ragazzi per come sono e per essere legati da un vero sentimento di amicizia, che comunque pone al primo posto il rispetto reciproco. L'orgoglio di scrivere di voi si è esaltato in me quando ho sentito un ragazzo di un'altra squadra, dopo i vari battibecchi ed accuse reciproche, dire: "ma non possiamo stare almeno un minuto senza insultarci a vicenda?". Meglio è vedervi giocare e ridere insieme per condividere dei ricordi che vi rimarranno per il resto della vostra vita.
Chi siamo noi? Rho!!!!

LINK ALLE FOTO

U12 2016 2017 Passirana1 5U12 2016 2017 Passirana1 4U12 2016 2017 Passirana1 6

Questo articolo è stato visto: 146 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sito web realizzato da Roberto Codognesi - CRC group