LA CASA DEL CLUB

 

Mentre è ancora in corso il sondaggio su RR47 si stanno concludendo i lavori di riassetto della Club House.

Finalmente a giorni riusciremo a completare il progetto per come era stato pensato in origine e poi, per svariati motivi, non completato.

Da diversi mesi sono iniziati piccoli costanti interventi per ordinare, sistemare, organizzare la nostra casa al fine di far respirare la nostra storia sia ai nostri soci sia agli amici delle altre società quando li ospitiamo per le gare di campionato delle varie categorie.

La Club House grazie alla nuova sala adiacente all'attuale, sarà in grado di ospitare le attività delle categorie (che ormai riempiono il dopo allenamento e le serate) oltre al terzo tempo e quelle direttive relativamente alle riunioni, corsi, ecc, ma soprattutto diventerà un ambiente in grado di accogliere i soci prima e dopo gli allenamenti e le partite o anche per passare una serata sentendosi a casa.

La nuova disposizione dei tavolini a 4 posti e l'illuminazione degli stessi, i due televisori per poter vedere eventi sportivi (primo fra tutti i mondiali di rugby a settembre), la diffusione sonora per creare un'atmosfera piacevole sono il completamento di questi lavori.

Dopo questo, lo spazio che prende il nome di RR47 sarà da "vestire" con uno dei 4 abiti che sono attualmente oggetto di sondaggio. Magliette, menù, listini prezzi, tovaglioli, tovagliette e altre caratterizzazioni lo renderanno sempre più riconoscibile e nostro.

Ma per essere veramente nostro sarà necessario che venga vissuto dai soci:
- per passare una serata con gli altri soci;
- per invitare i propri amici (che proprio perchè ospiti di un socio potranno accedervi);
- per poter organizzare pranzi e cene di lavoro o ritrovi e feste familiari (accordandosi sulle modalità con il gestore).

E allora sentiamola veramente nostra questa casa usandola con il piacere e l'orgoglio di essere parte della famiglia del Rugby Rho.
Come quando sistemi la tavernetta o la mansarda e hai il piacere di vivere questi spazi con le persone a te più care e gestendo lo spazio non da ospite e/o affittuario ma da proprietario.
Usandola con la cura e l'amore che normalmente hai per la tua casa (diversa da quella che hai per la casa in affitto).

Forza Rho! Forza RR47!

Questo articolo è stato visto: 1617 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sito web realizzato da Roberto Codognesi - CRC group